Riparte lavorazione macerie a Pescara T.

ARQUATA DEL TRONTO (ASCOLI PICENO), 12 FEB - E' ripartito il sito di deposito temporaneo (Sdt) di lavorazione e smaltimento delle macerie, nella zona industriale di Pescara del Tronto, area ex Unimer. L'area è già stata presa in consegna da PicenAmbiente che da oggi ha riavviato l'attività con sei operai. La società sta attrezzando il sito con i mezzi idonei: una pala, un escavatore, un bobcat ed i container necessari per il deposito dei rifiuti rinvenuti. Il conferimento è tornato in funzione. Da domani inizierà la selezione primaria e l'attività sarà a regime in una settimana. La frantumazione verrà riavviata nell'arco di tre settimane. Servirà per produrre aggregati riciclati, utili per il riutilizzo nell'edilizia.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Adriatico
  2. CronacheMaceratesi
  3. TRG
  4. TRG
  5. Tuttoggi.info

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sefro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...